Guardo un cielo annuvolato e la tua luce è soltanto un ricordo
La mente punta speranzosa nella tua direzione e non ti vede
Brilli ancora nei sogni ,illumini momenti passati 
E c’è una quiete pesante.
Occhi brillanti come stelle vedrò ancora ?
Chiudo i miei e ci sono.
La Luna nasconde la stella del mattino
E il Sole urta la vista.
Il sipario si chiude e le nuvole piangono
Piove dentro, dove nessuno può vedere
E inevitabilmente togliersi le maschere
Forse recita anche quel bagliore che mi accarezzava da lontano
Eppure non posso che rivolgere lì il mio sguardo